Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 

Il transfer degli embrioni

Se almeno un embrione si è sviluppato bene, viene impiantato nell'utero, tramite un catetere sottile e flessibile. Questa procedura di solito è indolore, e il partner può assistere. Verranno trasferiti al Massimo due embrioni per transfer.
 
 
Classificazione morfologica delle Blastocisti secondo in criteri di Gardner

Le blastocisti si classificano in base alla loro:

• Grandezza o espansione della blastociste
• Inner Cell Mass (ICM): dalla ICM deriva l´embrione
• Trofectoderma (TE): dalle cellule del trofectoderma derivano la placenta e gli altri annessi embrionali

 Grandezza  Sviluppo ed espansione della blastociste
0 oppure M Morula
1 oppure eB Early Blastocyst: la cavitá blastocelica é inferiore alla metá del volume dell'embrione
2  Il blastocele é poco piú grande della metá del volume dell'embrione
3  Il blastocele riempie completamente l' embrione
4  Blastociste espansa con un volume del blastocele piú ampio e una zona pellucida piú sottile
5  Il trofectoderma rompe la zona pellucida e comincia a fuoriuscire


 ICM  Qualitá dell Inner Cell Mass
A Numerose cellule che formano un epitelio coesivo
B Poche cellule che formano un epitelio non coesivo
C Cellule molto scarse e larghe


 TE  Qualitá del Trofectoderm
A Numerose cellule, strettamente compatte
B Poche cellule non strettamente compatte
C Numero molto scarso di cellule



In generale, migliore é la qualitá dell´embrione, maggiore é la probabilitá che l´embrioni si impianti nell´utero e il test di gravidanza sia positivo. Tuttavia bisogna anche sottolineare che la classificazione delle blastocisti secondo Gardner si basa solo su criteri morfologici. Le potenzialitá di impianto di una blastociste dipendono essenzialmente dal suo potenziale genetico. La maggior parte degli embrioni prodotti in vitro puó essere portatrice di aneuploidie genetiche che sono la causa di aborti o test di gravidanza negativi. Lo “stato di salute” genetico degli embrioni viene eseguito attraverso l´ analisi pre impianto o la diagnosi prenatale.
 
 
 

Sogni che diventano realtà

I genitori che ce l'hanno fatta ci danno coraggio

Non abbiamo mai smesso di credere nell’amore e nella speranza di vita!

Sono sposata da 5 anni e per 2 anni abbiamo provato ad avere un figlio ma senza successo.
Leggi di più

Il nostro bambino

È un enorme sforzo, dice l’esperienza.
È un enorme gioia, dice l’amore.
È il nostro bambino, diciamo noi.
Leggi di più

Devo rinunciare all’idea di farmi chiamare mamma?

Ho provato per 6 anni a rimanere incinta ma non voleva funzionare.
Leggi di più